Borsa Italiana, tonfo degli indici su incertezza politica

Si allontanano dai minimi di giornata gli indici della Borsa Italiana che oggi hanno aperto in profondo rosso e non accennano a migliorare passando in positivo.

Sapevamo già che l’incertezza politica avrebbe fatto altri danni e ne abbiamo avuto dimostrazione questa mattina visto che dopo quasi due ore di contrattazioni le cose non migliorano.

In particolare, qualche minuto fa il Ftse Mib segna un ribasso dell’1,59% a 17.365  punti, il Ftse All Share segna un ribasso dell’1,59% a 18.388 punti mentre Mid Cap, Small Cap e Micro Cap perdono circa un punto e mezzo.

Per quanto riguarda i titoli, invece, in rialzo troviamo Telecom Italia con quasi tre punti in più mentre soffrono ancora i bancari con in rosso Intesa San Paolo con il -3,35%, Mediolanum con -3,20%, Ubi Banca e Banca Pop Emilia Romagna segnano 3 punti in meno insieme ad A2A.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 30/09/2013
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655