Sei in Analisi tecnica

Analisi tecnica Mediobanca 29/06/11

Mediobanca 29-06-11Con la chiusura di oggi per il terzo giorno il titolo Mediobanca recupera terreno dopo la grossa caduta in questo mese di giugno.

L’analisi tecnica mostra 6,42 come area di supporto  e minimo da violare per procedere verso nuovi ribassi. Oltre tale livello si potrebbe assistere a un movimento verso i 6,30 euro prima e ulteriormente al ribasso verso area 6 euro. Sicuramente per i titoli bancari non è un periodo molto favorevole anche a causa delle voci su possibili downgrade.

Al rialzo c’è l’area dei 7 euro a formare una prima resistenza e solo con un superamento si potrebbe puntare prima di tutto verso i 7,15 euro e successivamente verso i 7,33.

Analisi tecnica FTSE MIB 28/06/11

FTSE MIB 28-06-11L’analisi tecnica del nostro indice italiano FTSE MIB mostra in concreto cosa sta accadendo realmente al mercato come riscontro a tutte le voci sulla crisi del Paese e del sistema bancario.

Dai 22500 punti di inizio maggio si è ora praticamente ai 19000 con un crollo quasi verticale della Borsa. Spaventano molto le voci su possibili downgrade lanciate da Moody’s e anche i grandi investitori stanno alleggerendo l’esposizione al nostro paese per evitare possibili rischi, anche dal punto di vista del debito pubblico.

Il FTSE MIB dunque in picchiata, inizia però la settimana con una nota leggermente positiva rimbalzando sulla resistenza attorno area 19000. Un movimento al rialzo potrebbe vedere il test di area 20000 come prima resistenza di tipo statico di un certo rilievo. Oltre tale soglia si potrebbe vedere un recupero verso i 20500 prima e i 21000 punti poi.

Analisi tecnica Prysmian 27/06/11

Prysmian 27-06-11L’analisi tecnica del titolo Prysmian mostra come la debolezza del mercato stia colpendo anche questa azione, seppunr non intaccando al momento la tendenza improntata al rialzo dei minimi.

Si evidenzia quindi la trendline al rialzo che collega i minimi di maggio e novembre 2010, che portebbe fornire resistenza ad ulteriori ribassi di Prysmian. Per poter essere testate al momento occorrerebbe anche una rottura dell’ultimo minimo a 13.17. Supporti individuabili oltre queste due soglie di supporto sono l’area a 12.59 e quella a 11.88, livelli da tenere controllati in caso di ulteriori rotture e ribassi.

Ultimi articoli commentati

Ultimi articoli pubblicati


SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655