Sei in Madrid

Asta Bonos, risultati positivi in Spagna

La Borsa Italiana è ferma ai minimi di giornata nonostante l’arrivo di notizie positive dalla Spagna e, in particolare, dall’ asta dei titoli di stato.

Sono ottimi i risultati dell’asta con cui il Governo è riuscito a raccogliere più del previsto. Madrid, in una nota, ha fatto sapere di aver raccolto complessivamente 4,8 miliardi di euro. Il Tesoro, giorni fa, aveva fatto sapere di attendersi il piazzamento di titoli per un importo totale di 4,5 miliardi.

L’operazione ha permesso di collocare 3,94 miliardi di Bonos triennali con una domanda che cala dal 2,798% al 3,845% rispetto alla scorsa asta,  859 milioni di Bonos decennali con una domanda in aumento  ma con rendimenti in calo (dal 6,647% al 5,66%).

Recessione Spagna, la situazione peggiora

Dopo una settimana di profondo rosso per le Borse Europee e non solo, sulla scia del rischio recessione non molto lontano per Grecia e Spagna, le parole del neo presidente della Banca Centrale Europea sembra aver risollevato gli animi.

A quanto pare, però, la situazione non cambia e dalla Spagna arrivano nuove notizie negative sulla situazione economica dell’Europa e dei suoi Paesi. In particolare, la situazione economica spagnola sembra aggravarsi e, solo nel secondo trimestre, il prodotto interno lordo è sceso dello 0,4% . Un ulteriore ribasso dopo quello dello 0,3% registrato nei primi sei mesi dell’anno.

I dati sono stati resi noti dall’Istituto nazionale di statitica che conferma le previsioni già diffuse nella scorsa settimana dalla Banca di Spagna, ovvero un calo del pil dell’1,5% nel 2012, dello 0,5% nel 2013 e una lieve crescita solo nel 2014.

Ultimi articoli commentati

Ultimi articoli pubblicati


SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655