Sei in Zurigo

UBS, clamoroso tonfo degli utili

Un vero e proprio tonfo per la banca svizzera UBS che poco fa ha annunciato i risultati del primo trimestre.

A quanto pare il colosso finanziario svizzero non è riuscita ad andare nemmeno vicino a quelle che erano le attese e ha annunciato utili piu’ che dimezzati nel primo trimestre a 1,16 miliardi di franchi svizzeri. 

I profitti sono stati divorati dagli oneri sul debito e anche per il secondo trimestre le cose sembrano non essere migliori a causa del debito europeo e del deficit Usa ma ha confermato che riuscrà a risparmiare 2 miliardi di franchi svizzeri entro il 2013.

Nel comunicato stampa rilasciato: “Una mancanza di progressi su questi temi renderebbe improbabili dei miglioramenti delle condizioni di mercato e alimenterebbe i venti contrari alla crescita delle entrate dei margini di interesse e della nuova liquidita’ netta”.

Nestlè, la società punta all’ Asia

La Nestlè pensa alla conquista del mercato orientale e soprattutto dell’ Asia.

Non si tratta più di rumors ma di notizia ufficiale ormai. La Nestlè si lancia alla conquista del settore dei prodotti dolciari e, in particolare, aquistando la maggioranza della Hsu Fu Chi. Si tratta del maggior produttore e distributore di dolci in Cina di cui il colosso svizzero è diventato partner. Secondo l’ accordo siglato sembra che la società svizzera potrà rilevare la maggioranza delle quote, ovvero il 60%, dell’ asiatica, mentre alla famiglia fondatrice, ovvero Hsu resterà il 40%, con circa 2,1 miliardi di euro.

Ultimi articoli commentati

Ultimi articoli pubblicati


SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655