Sei in Assicurazioni

Assicurazioni auto 2013, calano i prezzi per donne e neopatentati

assicurazione rc autoTorniamo a parlare di assicurazioni perchè, tra le molte tasse e spese che gravano sugli italiani, questa è senza dubbio una delle più pesanti.

Gli elevati costi di spese di manutenzione, di assicurazione, bollo e benzina hanno penalizzato molto il mercato dell’auto ma a quanto pare qualcosa si sta muovendo positivamente. Proprio in queste ultime settimane si è registrato un calo dei prezzi delle assicurazioni Rc auto soprattutto per le categorie più penalizzate come neopatentati e donne.

All’inizio di quest’anno il calo registrato è stato circa del 15% e la stessa differenza tra Nord e Sud è calata anche se di poco. Un calo che per una donna che guida da qualche anno e che parcheggia l’auto in strada può arrivare a dirittura intorno ai 200 euro.

Risarcimento diretto dei sinistri secondo Ivasp

L’Ivass, ovvero l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, da poco trasformatasi in ISVAP, ha fornito interessanti considerazioni in merito al risarcimento diretto, in seguito al fatto che la sentenza 180/2008 della Corte Costituzionale ne ha messo in discussione l’esclusività.

Le incertezze devono infatti essere eliminate sia per quanto riguarda l’assicurazione auto che per l’assicurazione moto e, in generale, per tutto il settore della responsabilità civile.

Secondo Ivass infatti si rende necessario un intervento sulle norme che regolano questo aspetto tanto importante per gli operatori di settore quanto per gli utenti: chi è tenuto a risarcire l’utente in caso di sinistro? L’impresa assicurativa o strutture convenzionate ad essa?

Crisi economica, il dentista diventa quasi un lusso

assicurazione dentistaFar quadrare il bilancio in tempi di crisi economica diventa sempre più difficile e le famiglie risparmiano anche sulle spese per la salute, dove la prima voce a essere tagliata riguarda le cure odontoiatriche.

Andare dal dentista è un lusso che meno di due famiglie su cinque si sono potute permettere lo scorso anno e l’86% di chi lo ha fatto, ha sostenuto interamente l’elevato costo delle prestazioni.

Se è vero che il 33% delle famiglie italiane non riesce a sostenere una spesa imprevista di 800 euro (fonte: Accenture), portare un figlio dal dentista per una carie improvvisa diventa un problema.

GenialloydCompagnia di vendita diretta del Gruppo Allianz – ha ideato GenialDent la polizza online per il rimborso delle spese dentistiche.

Ultimi articoli commentati

Ultimi articoli pubblicati


SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655