Sei in Forex

Forex, attenti alla recessione: euro ai minimi

Il fantasma della recessione non molla il nostro Paese e a riprova della situazione molto precaria c’è anche l’euro e la sua discesa a minimi storici.

La moneta unica del Vecchio Continente continua a perdere colpi sia contro lo yen, il cui cambio è sceso fino ad un minimo da due settimane, che contro gli investitori che continuano a ridurre le scommesse  in previsione del vertice del G20 a Mosca.

Lo Yen è in gran spolvero soprattutto in base alle notizie secondo cui la banca centrale nipponica dovrebbe essere meno aperta a politiche aggressive e forse solo con un uomo meno disponibile questo sarà possibile.

Analisi tecnica forex, UsdJpy sempre sui supporti di lungo periodo

Il bias intraday di USD / JPY resta neutrale per il momento mentre il consolidamento da 77.90 prosegue.

Un ulteriore sideway trading potrebbe verificarsi , ma anche in caso di un altro recupero, il trend rialzista resterà comunque limitato dalla resistenza di 79.13.

La caduta da 80.61 dovrebbe riprendere prima o poi e raggiungere un minimo inferiore a 77.90 che dovrebbe inviare USD / JPY attraverso il minimo di 77.66 verso la zona di supporto di 75.56 / 76.02.

Non esistono al momento segnali di inversione del trend per USD / JPY ed il trend ribassista maggiore iniziato da 124.13 è atteso continuare ulteriormente.

Analisi tecnica forex, EurUsd la quiete prima della tempesta?

Il bias intraday di EUR /USD resta al momento neutrale.

Fintanto che il supporto di 1.2133 si mantiene tale, il rimbalzo dal minimo di breve termine di 1.2042 è previsto continuare.

I valori superiori a 1.2443 avranno come target il prossimo livello di resistenza di 1.2747 (50% di ritracciamento di 1.3486 a 1.2042 a 1.2764).

Comunque, un break di 1.2133 indicherà che tale rimbalzo da 1.2042 potrebbe essere semplicemente una correzione e che potrebbe già essere stato completato. In tal caso, EUR / USD dovrebbe dirigersi verso un retest sul livello psicologico di 1.2

La caduta da 1.4939 è considerate come gamba discendente all’interno della trama di consolidamento iniziata a 1.6039 (massimo del 2008). La convergenza rialzista nel MACD giornaliero aumenta la possibilità di inversione.

Ultimi articoli commentati

Ultimi articoli pubblicati


SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655