Sei in Analisi e Strategie

Analisi tecnica forex, UsdJpy sempre sui supporti di lungo periodo

Il bias intraday di USD / JPY resta neutrale per il momento mentre il consolidamento da 77.90 prosegue.

Un ulteriore sideway trading potrebbe verificarsi , ma anche in caso di un altro recupero, il trend rialzista resterà comunque limitato dalla resistenza di 79.13.

La caduta da 80.61 dovrebbe riprendere prima o poi e raggiungere un minimo inferiore a 77.90 che dovrebbe inviare USD / JPY attraverso il minimo di 77.66 verso la zona di supporto di 75.56 / 76.02.

Non esistono al momento segnali di inversione del trend per USD / JPY ed il trend ribassista maggiore iniziato da 124.13 è atteso continuare ulteriormente.

Analisi tecnica forex, EurUsd la quiete prima della tempesta?

Il bias intraday di EUR /USD resta al momento neutrale.

Fintanto che il supporto di 1.2133 si mantiene tale, il rimbalzo dal minimo di breve termine di 1.2042 è previsto continuare.

I valori superiori a 1.2443 avranno come target il prossimo livello di resistenza di 1.2747 (50% di ritracciamento di 1.3486 a 1.2042 a 1.2764).

Comunque, un break di 1.2133 indicherà che tale rimbalzo da 1.2042 potrebbe essere semplicemente una correzione e che potrebbe già essere stato completato. In tal caso, EUR / USD dovrebbe dirigersi verso un retest sul livello psicologico di 1.2

La caduta da 1.4939 è considerate come gamba discendente all’interno della trama di consolidamento iniziata a 1.6039 (massimo del 2008). La convergenza rialzista nel MACD giornaliero aumenta la possibilità di inversione.

Analisi tecnica forex, EurAud quotazioni da bottom secolare

Il bias intraday di EUR / AUD resta al momento neutrale anche se potrebbe verificarsi un ulteriore consolidamento al di sopra di 1.1602.

Fintanto che la resistenza di 1.1855 si mantiene tale, ci si potrà aspettare un declino al prossimo livello di proiezione di 1.1352.

In ogni caso un rimbalzo significativo potrebbe essere proprio dietro all’angolo. Meglio essere cauti in merito ai segnali di inversione della prossima caduta. Nel frattempo, un break di 1.1855 segnalerà il raggiungimento del minimo di breve termine e porterà ad un maggior rimbalzo.

Ultimi articoli commentati

Ultimi articoli pubblicati


SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655